Italia: Alfano (IDV), la Commissione Europea rispolvera la procedura di infrazione “Italia si conformi alla direttiva RAEE”

(AGENPARL) – Strasburgo, 13 set – “Accolgo con estrema soddisfazione la risposta del Commissario Potocnik alla mia seconda interrogazione scritta sull’attuazione della direttiva sullo smaltimento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) in Italia. Il Commissario finalmente rispolvera la procedura di infrazione 2009/2264 e afferma che le indagini e i dati che abbiamo presentato nell’interrogazione, frutto del caparbio e meticoloso lavoro di Greenpeace, non solo confermano la validità dell’analisi della Commissione ma verranno utilizzati per valutare le risposte dell’autorità italiane e le ulteriori azioni da adottare”. Lo ha dichiarato l’europarlamentare di Italia dei Valori Sonia Alfano.

“Una cosa è certa: l’Italia deve adeguarsi alla direttiva RAEE senza indugio. Il Ministro Prestigiacomo – conclude Sonia Alfano – dovrebbe prendere iniziative immediate”.

Leggi anche

UE: anche i pannelli fotovoltaici vanno riciclati

Le nuove norme approvate dal Parlamento Europeo impongono nuovi obiettivi per la raccolta differenziata e il riciclo delle apparecchiature...


UE: modifica direttiva sui rifiuti elettronici

ROMA - La commissione ambiente del Parlamento europeo ha approvato in seconda lettura una proposta di modifica dell'attuale direttiva sui rifiuti...


Roma Caput rifiuti elettronici

Iphone, iphone2, ipad, ipad2, tv al plasma, tv a led, tv lcd, switch off, windows seven, stampante con toner, stampante con laser e chi più ne ha...